© Copyright 2019       |           Comites di Zurigo       |        Impressum       |         Webdesign by www.sonetto.ch

Verbale I° seduta - 2018 - 15.02.2018

15/02/2018

Data: giovedì 15 febbraio 2018

Ore: 20.00

Luogo: Sede Comites – Sihlquai 253 - 8005 Zürich

 

Presenti: Alban Luciano, Da Costa Paolo, Chirichella Rosanna, Ilardo Domenica, Lapadula Ornella, Cavallo Salvatore, Bruno Indelicato, Caruso Leonardo, Ticchio Giuseppe, Calabrese Ippazio, Luigi Giustiniani, Izzi Antonietta, Bremibilla Fabio, Colatrella Nicola, Curcio Maria

 

 

Per il Consolato: Console, Marco Nobili

 

 

 

Ospiti:

Assenti giustificati: Betta Alessandra, Filippi Enrica, Petta Gerardo, Fonterrè Carmela

 

Alban apre la seduta con un saluto agli intervenuti. Comunica le giustificazioni degli assenti.

 

 

 

Approvazione dell’O.d.g.

 

I presenti approvano l’O.d.g.

 

 

 

Approvazione del verbale del 14.12.2017

 

Il verbale viene approvato.

 

 

 

Presentazione nuovo membro del Comitato, Maria Curcio

 

In seguito alle dimissioni presentate dal membro Nicola Colatrella, subentra la prima non eletta della Lista unitaria LU - NW - OW – URI, Maria Curcio. I presenti le danno il benvenuto. Maria Curcio è una insegnante di tedesco e italiano e traduttrice, si dice felice di far parte del Comites. Nicola Colatrella saluta i colleghi, ha trovato molto interessante l’esperienza fatta nel Comites ma è contento di passare il testimone ad una giovane donna, volenterosa e capace. Calabrese, ringrazia personalmente Colatrella per l’aiuto e l’esempio che gli ha dato in questa esperienza.

 

Alban precisa che il Console ha rimarcato la incompatibilità tra la carica di corrispondente consolare e membro del Comites.

 

 

 

Approvazione dei Bilanci Consuntivi 3103/17 e 3106/17

 

Da Costa distribuisce una proposta del CGIE riguardante l’aggiornamento dei parametri generali per l’assegnazione dei finanziamenti ai Comites (all.) e successiva lettera del MAECI in cui la proposta viene accolta. Informa dell’aumento di Euro 100.000 sul totale dei finanziamenti ai Comites.

 

Si procede con l’analisi dei Bilanci consuntivi che i presenti, su votazione, approvano all’unanimità.

 

Il Presidente Alban fa notare la Relazione sull’attività svolta dal Comites nello scorso anno e ne raccomanda ai membri la lettura.

 

 

 

Informazioni sulle tempistiche delle prossime elezioni politiche

 

Il Console Nobili prende la parola. Le tempistiche risultano piuttosto strette, ma le scadenze sono state rispettate.

 

Il 14.02 u.s. sono stati inviati gli ultimi plichi. Il Consolato rimarrà aperto eccezionalmente per chi non avesse ricevuto il plico nelle date seguenti:

 

domenica 18.02, sabato 24.02 e domenica 25.02, sempre dalle 9 alle 13.

 

Il punto prioritario è l’aggiornamento dell’indirizzario e dell’anagrafe consolare. Purtroppo, i connazionali non comunicano i cambi di indirizzo al Consolato. Ciò crea delle inesattezze negli elenchi. Quest’anno, grazie all’aiuto delle Poste svizzere, il Consolato ha potuto correggere molti dati errati, ma alcuni casi rimangono non aggiornati.

 

È stato riscontrato il fenomeno della mancata iscrizione all’AIRE, essendo questo un obbligo non sanzionato, ha i suoi riflessi.

 

Si nota che quando i connazionali hanno la doppia cittadinanza, spesso, non comunicano al Consolato le modifiche anagrafiche e di stato civile (decessi, nascite, matrimoni, ecc) ciò complica il lavoro del Consolato.

 

Da Costa anticipa che il CGIE invierà una richiesta ai Comites di valutazione delle procedure elettorali. Propone che il Comites continui ad impegnarsi per la promozione dell’iscrizione all’AIRE. La discussione prosegue sulle critiche negative verso il Consolato lette sui social network e sulla difficoltà di diffondere informazioni corrette tra i connazionali.

 

Nobili propone una giornata di formazione/informazione per i membri del Comites. Inoltre, si raccomanda di comunicare l’eventuale mancata risposta alle e-mail inviate al Consolato. Si dice soddisfatto dell’operato del Consolato e del bel team che lo compone.

 

 

 

Progetto legalità

 

Chirichella prende la parola e riepiloga gli appuntamenti svolti e da svolgere che compongono il progetto legalità:

 

4.11.2017 - Proiezione del film i 100 passi

 

12.11.2017 - Incontro con Franco La Torre. L’evento ha riscontrato l’interesse dei media svizzeri che hanno dato ampio spazio al progetto

 

27.01.2018 - Corso di aggiornamento con Marina Frigerio e Umberto Castra. Il Corso è servito per indirizzare i docenti al coinvolgimento dei ragazzi alfine di realizzare una pubbloicazione che verrà presentata il 09.06.2018

 

17.03.2018, ore 15 - Incontro con Rosy Bindi e Paolo Bernasconi, con la moderazione di Sandro Benini (Tages Anzeiger)

 

20.03.2018, ore 19.30 – Incontro con gli attori Alessandro Piavani e Ada Roncone

 

17.04.2018 – Presentazione del libro di Giuseppe Pietramale Ci avete condannati innocenti

 

22.05.2018 - Presentazione del libro di Giovanni Impastato Oltre i 100 passi

 

data da definire – Mostra fotografica su Pio La Torre

 

09.06.2018 – Chiusura del progetto con Franco La Torre

 

Tutti gli eventi si svolgono presso il Liceo Artistico di Zurigo.

 

Rosanna Chirichella è soddisfatta dello svolgimento delle iniziative, tutto procede secondo il programma. Raccomanda la partecipazione a questa iniziativa.

 

Alban informa che l’11.03.2018 si terrà la 15ma edizione dei Giochi Invernali. Il Console ha confermato la presenza alla manifestazione. Il gruppo ha deciso di istituire la Coppa Consolato che andrà al più veloce in assoluto nelle categorie maschile e femminile.

 

Su richiesta dei connazionali più anziani è stato riproposto il soggiorno termale ad Abano Terme che si terrà dal 20.05 al 03.06.2018.

 

 

 

Varie ed eventuali

 

Ticchio ha diversi quesiti da porre al Console Nobili:

 

Come procedono i lavori presso la casa d’Italia?

 

È possibile inserire sul sito le informazioni relative al livello di indigenza previsto per l’ottenimento del passaporto gratuito?

 

All’estero avremo le carte d’Identità digitali?

 

Pratica per la richiesta di cittadinanza dopo matrimonio: è possibile avere un funzionario del Ministero dell’Interno che segua chi deve inviare la richiesta?

 

Nobili risponde:

 

Al momento è stata presentata alla città di Zurigo la domanda di cambio di destinazione d’uso. Il benestare arriverà verso la fine di Marzo, poi si procederà con i progetti.

 

Chiederà al Console quali erano gli accordi, per quanto ne sa in genere non viene pubblicato il livello di indigenza che cambia di anno in anno.

 

In Italia, non si rilasceranno più carte d’Identità cartacee. All’estero verranno ancora utilizzate.

 

Non è previsto un funzionario del Ministero dell’interno in servizio presso il Consolato.

 

Da Costa informa i membri che il sito del Comites è stato chiuso in seguito ad un attacco di un hacker. La decisione di chiusura è stata presa dopo esserci rivolti alla polizia postale che ha analizzato il caso e ci ha suggerito di chiudere il sito e di aprire un nuovo dominio e una nuova pagina.

 

Calabrese informa i presenti sulla situazione della Casa d’Italia di Lucerna. Il 28.01 si sono incontrati gli On. Farina e Tacconi con una delegazione della Cooperativa casa d’Italia e un avvocato. Ne è emerso che se la Cooperativa offrirà il prezzo richiesto dal Ministero, l’asta pubblica si potrà evitare. La Cooperativa aspetta questa dichiarazione per iscritto dal MAECI. Il 18.02 ci sarà un incontro formativo con i soci della cooperativa. L’obiettivo è raccogliere il denaro necessario entro il 31.03.2018 per procedere all’acquisto. Calabrese tiene a ringraziare tutti colo che hanno sostenuto la cooperativa ed esorta a partecipare chi ancora non l’avesse fatto.

 

 

 

Alle ore 22.30 la riunione è conclusa.

 

 

 

La verbalista

 

Barbara Panzeri

 

 

 

Il Presidente del Comites

 

Luciano Alban

 

 

 

Il presente verbale viene approvato in data 12 aprile 2018.

 

 

Share on Facebook
Please reload

Post recenti

05/11/2019

Please reload

Archivio
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square