Verbale IV° seduta - 2019 - 27.06.2019

Data: giovedì 27 giugno 2019

Ore: 20.00

Luogo: Sede Comites – Sihlquai 253 - 8005 Zürich

Presenti: Alban Luciano, Da Costa Paolo, Chirichella Rosanna, Ilardo Domenica, Fronterrè Carmela, Calabrese Ippazio, Izzi Antonietta, Ticchio Giuseppe, Petta Gerardo, Bruno Indelicato, Lapadula Ornella, Antonia Cianciulli, Betta Alessandra, Ammattatelli Vincenzo

Per il Consolato: Console Marco Nobili

Ospiti: Antonio Putrino CGIE, Domenico Chindamo CASLI ZH, Antonio Solazzo

Assenti giustificati: Cavallo Salvatore, Filippi Enrica, Bremibilla Fabio, Luigi Giustiniani

______________________

Alban apre la seduta con un saluto agli intervenuti e riferisce le giustificazioni degli assenti.


Approvazione dell’O.d.g.

L’ordine del giorno viene approvato.


Approvazione del verbale del 16.04.2019

Il verbale viene approvato. Calabrese non approva il verbale, Betta si astiene in quanto assente nella riunione in oggetto.


Parere del Comites sulla richiesta di contributo all’Ente CASLI, Cap. 3153.2020;

Chindamo prende la parola ed illustra la situazione finanziaria dell’Ente. Il CASLI, su indicazione ministeriale, tiene una contabilità di cassa. Ciò prevede che l’Ente esaurisca le disponibilità finanziarie entro il 31 dicembre dell’esercizio corrente. La prima parte del contributo ministeriale arriva, in genere, nel mese di maggio. L’Ente pertanto, lavora 5 mesi senza contributo ministeriale. Quest’anno, a causa di alcuni accertamenti disposti dal Ministero del Lavoro, l’accreditamento ha subito ulteriori ritardi. L’Ente, in collaborazione con l’Anagrafe consolare, invia le richieste di pagamento ai genitori nella prima settimana di gennaio, in modo da ottenere al più presto le prime entrate. Rimarca che purtroppo non tutti i genitori pagano la quota, la percentuale dei paganti è intorno al 75%. Il CASLI conosce le percentuali dei pagamenti delle varie località.

Risulta molto difficile lavorare in queste condizioni. Una delle priorità dell’Ente è il rapporto con i propri dipendenti e l’Ente tiene a garantire la puntualità nei pagamenti degli stipendi.

Fronterrè propone di ampliare l’informazione in quelle località dove la percentuale dei pagamenti è più bassa.

Alban ribadisce che il sostegno dei Corsi è uno degli aspetti più importanti dell’attività del Comites.

Chindamo ricorda che nel mese di novembre ci sarà il rinnovo dell’Ente CASLI sulla base dello Statuto appena steso e approvato. Si augura che vi sarà una ampia partecipazione e che questa non si limiti solo alla elezione ma che continui per tutti i tre anni di mandato. Purtroppo, le ultime tre riunioni del Cda non avevano il numero legale di presenza.

I presenti, dopo aver visionato il bilancio preventivo esprimono parere favorevole all’unanimità.


Integrazione dll’Esecutivo

Alban fa presente che il Consigliere Petta ha dato le dimissioni da membro dell’Esecutivo, pertanto propone che Paolo Da Costa venga reintegrato.

I membri votano per alzata di mano.

Da Costa e Betta si astengono. Gli altri membri eleggono Da Costa nell’Esecutivo.


Parere sul programma delle Commissioni di lavoro

Il Console Nobili fornisce alcune informazioni riguardanti i lavori della Casa d’Italia di Zurigo. È stata presentata al Comune di Zurigo la richiesta di costruzione. Zurigo avrà tempo 6 mesi per la approvazione. Passando dalla Casa d’Italia sono visibili le aste che segnalano la costruzione di un box di controllo per gli utenti del Consolato. È stato preparato il bando per l’assegnazione dei lavori che verrà pubblicato dopo l’OK della città di Zurigo.

Alban ricorda che il Comites troverà sede nel nuovo immobile.

Il Console sottolinea che la diversa natura delle Istituzioni che saranno presenti nella Casa d’Italia impone la creazione di tre entrate indipendenti. Il Bar non ci sarà. Il termine dei lavori è previsto per il 2021/2022.

Antonio Putrino chiede cosa ne sarà del mobilio che al momento si trova nell’immobile. Nobili comunica di non avere indicazioni per poter rispondere a queste questioni in quanto riguardano privati.


Alban comunica che si è svolto il soggiorno termale ad Abano Terme e si è svolto il viaggio culturale nella regione Basilicata. I due viaggi hanno risposto alle aspettative dei partecipanti.

Commissione Integrazione

Betta prende la parola ed illustra il progetto Telegram, steso con Domenica Ilardo e Antonio Solazzo. Il fine del progetto è quello di aggiornare l’integrazione ai tempi di oggi. Gli utenti di oggi hanno un nuovo modo di trasferire le informazioni, un modo più dinamico. L’idea è quella di utilizzare il canale Telegram quale risposta alla segreteria telefonica consolare non solo tramite messaggi ma anche con immagini. Per la realizzazione di queste immagini si potrebbero coinvolgere i ragazzi dei Licei italiani locali. Il progetto è stato sottoposto al Console Alaimo che ne ha apprezzato i contenuti.

Alban a questo proposito fa presente che sono stati segnalati problemi con il centralino consolare.

Nobili conferma che l telefono è il punto debole dei servizi consolari, ciò a causa del personale carente ed aggiunge che in un’ora entrano circa 1'200 telefonate. La segreteria telefonica potrebbe essere una soluzione. Al momento stanno lavorando per mettere a punto alcuni interventi. Aggiunge che il canale di comunicazione e-mail sta per essere sostituito dal FAST-IT, almeno per alcuni settori.

Putrino, che ha testato il FAST-IT chiede quali sono i tempi di risposta in quanto personalmente ancora non ha ricevuto la conferma della propria iscrizione.

Nobili si informerà a riguardo.

Alban fa presente che sarebbe necessario fornire riparo alle persone in fila davanti al Consolato.

Nobili ripete che non avendo un sistema di appuntamenti, purtroppo le persone che vengono in Consolato devono aspettare.

Putrino sottolinea che togliere il sistema di appuntamenti ha migliorato il servizio.


Commissione Cultura

Chirichella espone le iniziative in programma per il prossimo autunno:

Settembre/Ottobre Conferenza di Federico Cafiero de Raho

Liceo Artistico

31 ottobre Mostra fotografica di Beppe Notarangelo su Pasolini a Matera

Photobestei Zurigo

02 novembre inaugurazione della mostra fotografica con proiezione del film di Pasolini “il Vangelo secondo Matteo”

04 novembre Conferenza di Alessio Figalli, il matematico che ha vinto il “Premio Nobel” della matematica

Liceo Artistico

Filippi informa dell’intenzione di realizzare l’iniziativa “tre generazioni a confronto”. A settembre partiranno i contatti con il Liceo Vermigli

Fronterrè comunica che il progetto teatrale Mirandolina verrà realizzato. Ci saranno 4 rappresentazioni: il 21.11 al Liceo Artistico solo per gli studenti, il 22.11 a Rüti, il 23.11 a Zurigo presso l Centro Karl der Grösse e il 24.11 a Dietikon. Sono stati raccolti fondi per la realizzazione ma servono ancora sponsor per coprire tutte le spese.


Commissione Sociale

Ticchio fa riferimento alla lettera inviata e precisa che le rilevazioni sollevate dalla commissione sono raggruppabili in due tipologie, legislativa e amministrativa. Per quanto riguarda la parte amministrativa, è stato svolto un incontro con il Console Nobili che ha analizzato tutte le rilevazioni e ne ha dato risposta. Per quanto riguarda la parte amministrativa verrà inviata una lettera ai Parlamentari della Circoscrizione Europa e ai Consiglieri del CGIE Europa.


Varie ed eventuali

Alban informa che il 29.06 si terrà l’intercomites a Berna.

Dà notizia che il nuovo Ambasciatore Silvio Mignano ha preso servizio.


Petta richiama l’attenzione sulla risposta del Console Alaimo alla lettera del Comites riguardante il mancato invito alla Festa della Repubblica di due Consiglieri del Comites. Egli ritiene che il comportamento del Console non sia accettabile e chiede che il Comites si esprima sulle decisioni del Console.

Calabrese si congratula per i progetti esposti dalle Commissioni e fa presente che lui è stato nominato dalla Comunità di Lucerna per salvare la Casa d’Italia locale. In questa situazione si è sentito abbandonato da tutte le Istituzioni. Propone che venga organizzata una serata in cui si spiegano i motivi per i quali la Casa d’Italia è stata venduta a privati.

Naturalmente anche il mancato invito alla Festa della Repubblica lo ha offeso molto. Petta aggiunge che lui ha chiesto un incontro con il Console e la risposta è stata negativa.



Da Costa ritiene che tutti i membri debbano essere invitati, però dalla lettera del Console si evince che vi siano stati dei comportamenti che rendono la situazione particolare. Alban si trova d’accordo sul fatto che tutti i Consiglieri debbano essere invitati anche se evidentemente se ci sono dei problemi privati è difficile prendere una posizione.

Putrino comunica che anche lui, pur essendo membro del CGIE, non viene inviato e coglie l’occasione per far presente che non lo trova corretto. I membri del Comites e i Consiglieri CGIE sono eletti dalla comunità sono quindi una Istituzione il Console non può decidere di non invitarli, propone che il Comites invii una lettera al Console con queste considerazioni.

Alban comunica che si riunirà l’esecutivo ed elaborerà una lettera.

Il prossimo plenum si terrà sabato 28 settembre 2019, nella località di Schaffhausen. Lapadula si occuperà di prenotare la sala.


Alle ore 22.30 la seduta è tolta.

La verbalista Il Presidente del Comites

Barbara Panzeri Luciano Alban

Il presente verbale viene approvato in data 28 settembre 2019.


Post recenti
Archivio
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square

© Copyright 2019       |           Comites di Zurigo       |        Impressum       |         Webdesign by www.sonetto.ch