Prorogato al 31 luglio il termine per presentare domanda di Reddito di Emergenza (REM)

Il termine di presentazione delle domande di Reddito di emergenza è stato prorogato al 31 luglio 2020. Lo comunica l’Inps precisando che lo stabilisce l’articolo 2 del decreto legge 16 giugno 2020, n. 52, in deroga a quanto stabilito dal precedente decreto n. 34/2020, che aveva fissato la scadenza al 30 giugno 2020. L’Inps ricorda che la domanda può essere presentata all’Istituto di previdenza attraverso i seguenti canali: online, dal sito www.inps.it, autenticandosi con PIN, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta di Identità Elettronica); tramite i servizi offerti dai CAF e dai Patronati. Per accedere al REM non è richiesto alcun requisito minimo di residenza in Italia, a differenza del Reddito di cittadinanza per cui è necessario aver risieduto in Italia nei due anni immediatamente precedenti alla domanda. Pertanto ne possono aver diritto gli italiani che erano residenti all'estero e che sono rientrati in Italia a seguito della pandemia.

Post recenti
Archivio
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square

© Copyright 2019       |           Comites di Zurigo       |        Impressum       |         Webdesign by www.sonetto.ch