top of page

V° seduta - 2023 - 18.12.2023

Luogo:  Riunione in videoconferenza

Data: lunedì 18 dicembre 2023

Ora:      20.00

 

Presenti:  Petta Gerardo, Putrino Anna, La Torre Cosimo, Antolic Mezin Ana, Calabrese Ippazio, Cianciulli Antonia, Giardino Francesco, Ilardo Domenica, Luciani Maria Cristina, Maurello Vincenzo, Puntillo Donato, Sivillica Paolo, Ticchio Giuseppe.

 

Assenti :   Cartelli Renato, Chirichella Rosanna, Iacobelli Mikaela, Pingitore Mario, Zanetti Melania

 

Assenti ingiustificati:

 

Per il Consolato:   Console Generale. Min. Gabriele Altana

                                Vice Cosole dott.ssa Elena Fontana

 

Ospiti:      

________________________________________________________________________________


Il Presidente Petta apre la riunione con un saluto ai presenti. Dà il benvenuto al Console Altana e alla Vice Console Fontana. Informa della assenza giustificata dei Consiglieri Cartelli, Chirichella, Iacobelli, Pingitore e Zanetti.


Comunicazioni della Presidenza

Il Presidente Petta, a nome dell’Esecutivo, invita a fare interventi inerenti l’ordine del giorno, questo per permettere di svolgere la riunione nei tempi previsti.

 

Riporta quanto discusso nella riunione dell’Intercomites dello scorso 04.12: I punti più sentiti riguardavano i Corsi LCI e i servizi consolari. Per quanto riguarda i Corsi, il prossimo anno è previsto un incontro dell’Ambasciatore con gli Enti. È stato ribadito che il problema maggiore riscontrato dagli Enti riguarda la Circolare n.4, nel punto riguardante gli anticipi dovuti dall’Ente. Per quanto riguarda la nostra circoscrizione si conferma che il saldo è arrivato il 28 novembre scorso, pertanto al momento la situazione dell’Ente è stabile. Si osservano i pagamenti dei genitori.

In data 22.11.23 si è svolto l’incontro con il gruppo dei partecipanti ai soggiorni Comites, presenti 40 persone. Il gruppo ha optato per ripetere i soggiorni nelle stesse strutture del 2023 anche nel 2024.

 

Progetto Applicazione per italiani all’estero: Il Comites di Losanna ha qualche ritardo nella realizzazione della applicazione pertanto l’apertura della App al pubblico slitterà nel nuovo anno. Il Comites di Zurigo ha creato i contenuti e sta aspettando di avere l’accesso alla piattaforma per l’inserimento.

 

Progetto SPID, la realizzazione del video tutorial è in via di completamento e verrà concluso entro la fine di dicembre.

 

L’ufficio del Comites rimarrà chiuso per le prossime festività dal 28.12. al 06.01.24

 

Vogel a riguardo del progetto Spid suddetto, chiede al Console se, alla luce della discussione in Europa sulla identità digitale europea unica, che riunirà le tante identità esistenti oggi, abbia notizie al riguardo. Il Console risponde che non vi sono comunicazioni di fonte governativa a riguardo.

 

Approvazione del verbale del plenum del 13.11.2023

Vengono apportate le integrazioni richieste da Vogel Luciani e Ilardo. Il verbale viene approvato.

 

Comunicazioni/proposte attività 2024

Petta comunica le seguenti attività già in programma:

 

Il gruppo organizzatore dei Giochi Invernali ha individuato la data e la località per lo svolgimento della prossima edizione (19esima). Le gare si svolgeranno domenica 10 marzo 2024 a Flumserberg. Il Comites, provvederà a richiedere al Consolato il consueto contributo a copertura delle spese di affitto piste.

 

Su richiesta del gruppo soggiorni Comites verranno preparate le offerte per il tradizionale soggiorno termale ad Abano e marino a Riccione.

 

Progetto Marketing: l’Esecutivo, in linea con quanto già comunicato al Ministero relativamente all’intenzione di sviluppare la comunicazione del Comites verso l’estero, ha ritenuto di proseguire il servizio marketing per i primi 6 mesi del 2024. Il servizio è puntuale e mostra un incremento delle visite sui nostri canali social.

 

Fra le proposte, fa sapere che nella riunione che è stata organizzata con le associazioni lo scorso 21.10, è scaturita l’idea di organizzare la giornata dell’italiano all’estero, si dovrà valutare se vi sono le condizioni per la realizzazione. La Torre, responsabile della Commissione rapporti con le Associazioni, fa sapere che l’imput che le associazioni presenti hanno dato è subito stato accolto dal Vice Console Ionio, che era presente. La data e la modalità di organizzazione sono ancora da definire, insieme alle associazioni organizzatrici. Putrino aggiunge che con la proposta da lei suggerita in quella sede di istituire la giornata dell’italiano all’estero, ha cercato di interpretare il bisogno delle associazioni e del cittadino di sentirsi più considerati. L’iniziativa vuole conferire maggior risalto al cittadino e alle associazioni e nel contempo dimostrare l’attenzione del Consolato verso i connazionali. Verrà creato un comitato organizzativo composto dal Comites e da alcune associazioni.

Vogel riconosce l’importanza della giornata ma chiede i contenuti del progetto oltre al titolo. Le associazioni da lei visitate sono attive e si incontrano spesso. Probabilmante possono collaborare con il Comites. Invita i componenti del Comites a non lasciare le commissioni soltanto alle persone che ne fanno parte, ma invece stimola i Consiglieri a fornire le proposte le idee. Petta ricorda che i presenti all’incontro con le associazioni non erano molti, ma la realtà associativa locale è molto importante e un evento del genere non è mai stato realizzato.

Maurello propone di sviluppare il progetto coinvolgendo le associazioni presenti in tutta la circoscrizione. Ricorda l’idea di organizzare incontri con le associazioni limitrofe e in quelle occasioni si potrà anticipare l’idea della giornata.

La Torre sottolinea che l’incontro con le associazioni di Zug è in programma da tempo, fino ad ora non è stato possibile per gli organizzatori locali individuare una data.

Calabrese è del parere che per ottenere un buon successo, l’evento deve essere ben preparato. È necessario stabilire l’obiettivo. Ritiene che l’indirizzario in possesso dalla segreteria del Comites non sia aggiornato. A volte i nuovi presidenti non comunicano i cambiamenti. Si conferma disponibile ad organizzare un incontro del Comites con le associazioni di Lucerna.

Petta invita i Consiglieri a sollecitare le associazioni a comunicare eventuali cambi di presidenti o indirizzi.

La Torre precisa che gli inviti agli incontri con le associazioni vengono diffusi via mail. Spetta ai Consiglieri che risiedono nelle località assicurarsi che i presidenti abbiano ricevuto l’invito.

Sivillica segnala che un evento patrocinato dal Comites non è stato comunicato ai Consiglieri. Si tratta di un teatro natalizio organizzato dalla Dante dei Piccoli di Lucerna e dalle CLI di Lucerna. Il volantino distribuito dal Comites riportava il patrocinio mentre la Dante dei Piccoli non ne era a conoscenza e ha diffuso il volantino senza patrocinio. Invita l’Esecutivo a seguire una procedura più chiara. Calabrese, coorganizzatore, fa sapere che c’è stato un disguido organizzativo, la conferma di patrocinio da Comites è arrivata quando la Dante aveva già stampato i volantini.

Maurello chiede al Console chiarimenti riguardo alle funzioni del Corrispondente Consolare. Può fare richiesta di CIE e di Passaporto per gli anziani? La richiesta riguarda in particolar modo la situazione di Lucerna.

Altana precisa che il CC di Lucerna ha facoltà di segnalare casi e dare informazioni. Non può stabilire priorità. Conferma che i residenti a Zug non possono rivolgersi a Lucerna. Se vi sono casi di persone a Zug che non si possono muovere, possono essere segnalati in Consolato e si cercherà di trovare una soluzione.

Sivillica chiede ragguagli sulla prenotazione per avere la CIE. Altana risponde che, a causa di carenza di risorse umane, al momento non è possibile avere appuntamento per la CIE.

Ticchio chiede in che modo il Comites o l’intercomites possono essere utili per chiedere l’invio di ulteriore personale.

Il Console illustra nuovamente i problemi legati al personale ministeriale inviato a sede estera. I posti vengono pubblicizzati ma nessuno si propone: il cambio di valuta non è favorevole e la vita locale è molto cara. Zurigo non è una sede appetibile.

Vogel ritiene che si dovrebbe mandare il personale dove è più necessario.

Altana precisa che l’istituto della mobilità riguarda solo i confini nazionali.

Petta ritiene che ci sono altre misure che aiuterebbero l’amministrazione ad avere meno lavoro: p.e. permettere il rinnovo dei documenti anche in Italia; dopo i 75 anni non rinnovare più la CIE.

Altana coglie l’occasione e comunica che il suo mandato a Zurigo terminerà il prossimo 08.01. Il prossimo Console Generale, Min. Mario Baldi prenderà servizio a partire dall’inizio di febbraio 2024. Tutti i consiglieri esprimono auguri per il futuro e lo ringraziamo per il lavoro svolto a Zurigo.

Con uno scambio generale di auguri per le festività natalizie la riunione è conclusa alle ore 22.00.

 

La Verbalista                                                                                   Il Presidente del Comites

Barbara Panzeri                                                                             Gerardo Petta

 

Il presente verbale viene approvato in data  13.02.2024.  

コメント


Ultimi post
bottom of page